Human Relations – il nome richiama il Human Relations Movement, dal quale abbiamo colto l’importanza dell’attenzione alle persone che vivono nelle organizzazioni, sviluppando ulteriori intuizioni e proposte funzionali alle odierne esigenze. 

Generare valore è la nostra sfida. “Valore” per noi significa valorizzare le persone nei diversi contesti, certi che sia possibile migliorare la struttura di un’impresa senza stravolgerla. Competenza-pensiero-progetto, insieme a cuore-entusiasmo-passione: sono i gli ingredienti per rendere funzionale l’apprendimento. Proponiamo un insieme integrato di metodi che coinvolgono aspetti cognitivi, emotivi, corporei, relazionali ed organizzativi. Attenzione e consapevolezza si intrecciano, restituendo a ciascuno un maggiore senso di responsabilità (response - ability) che permette una posizione più attiva nella ricerca e nello sviluppo di nuove modalità per interagire con ciò che accade.

Consulenza -formazione - ricerca – counseling – coaching, promozione culturale  sono gli strumenti che promuoviamo e che hanno qualificato questo gruppo di professionisti all’avanguardia a livello internazionale, che valorizzano benessere sul lavoro e qualità delle relazioni come aspetti rilevanti per il buon funzionamento delle organizzazioni.

Promuoviamo la creazione di spazi per sperimentare “nuovi sguardi”, per incoraggiare momenti di auto-riflessione, per in cui l’organizzazione ed i singoli possono raccontarsi, rivedere e rileggere la propria storia con l’obiettivo di costruire benessere per ben lavorare, finalizzato al buon funzionamento e l’efficienza dell’intera organizzazione. Spazi accoglienti e al tempo stesso aperti, dove riflettere, sentire, elaborare ciò che viene in mente. I tre livelli persona, relazioni, processi diventano aree, ma anche punti di vista, angoli di osservazione tra loro interconnessi sinergicamente. Sollecitiamo con stimoli sempre nuovi la cura delle proprie idee, la rilettura di se stessi, degli altri e delle organizzazioni. Intuizioni e prefigurazioni nuove consentono all’individuo sviluppi imprevedibili, accesso a risorse personali inesplorate per affrontare al meglio la vita lavorativa, e, indirettamente, la sfera personale.

Le criticità si trasformano lasciando spazio a nuove percezioni che generano:

  • contesti attenti al clima relazionale interno, al benessere dell’organizzazione e delle persone che vi fanno parte;
  • maggiore efficacia ed efficienza con orientamento strategico compreso e condiviso;
  • capacità di lavorare insieme e di attivare risorse e sinergie interne ed esterne;
  • consapevolezza dell’intero contesto organizzativo e dei diversi ruoli;
  • riduzione dei costi e miglioramento della qualità dei prodotti e servizi;
  • immagine più coesa e per questo più forte rispetto a clienti e fornitori;
  • diffusione della cultura del ben-essere per ben-lavorare.
Il singolo e l’impresa disegnano nuove e più funzionali reti di connessioni. Ciascuno interagisce con l’ ambiente attraverso azioni ponderate e responsabili attingendo a pensieri, linguaggi e comportamenti che generano valore e senso di appartenenza.


HR